UNA MANO PER IL LAVORO

Il progetto "Una Mano, sostegno di pazienti al lavoro" nasce a Reggio Emilia da professionisti che lavorano in ambito sanitario e sociale: è rivolto alle persone che, in seguito ad una diagnosi di malattia oncologica, sperimentano difficoltà sul posto di lavoro.

Molte persone con diagnosi oncologica sono in età lavorativa e che quindi necessitano di lavorare e di mantenere il posto di lavoro durante e dopo il percorso di cura. In questi casi, in seguito ai cambiamenti dovuti alla malattia e alle sue cure, la persona potrebbe sperimentare difficoltà di natura cognitiva, fisica e sociale che rendono il ritorno al lavoro difficoltoso e poco piacevole.

Il progetto è nato per facilitare il mantenimento del posto di lavoro e il reinserimento lavorativo di persone affette da malattia oncologica. 

I destinatari del servizio sono i pazienti con diagnosi oncologica in età lavorativa.  
 

Fondazione Enaip è parte della rete di soggetti territoriale di stampo socio-sanitario che prevede il coinvolgimento, oltre che dell'Azienda Unità Sanitaria Locale - IRCCS di Reggio Emilia, di enti sindacali, cooperative sociali, associazioni di volontariato, Ordini professionali, nonché di un'impresa contabile commercialista. 

Potete visitare la pagina Web nata per diffondere e dare visibilità al progetto "Una Mano, sostegno di pazienti al lavoro". 
Ultimo aggiornamento: 12/03/19
20:37 21 mar 2019
P. IVA 01955980352